Associazione Guide Alpine Gran Paradiso Canavese
Sci Fuoripista
Racchette da neve
Arrampicata
Bambini & Ragazzi
Avventure
Manifestazioni
Entra
Nome utente

Password

Ricordami



Cerca Pagine web




Chi siamo Gran Paradiso Contatti Home

Alpinismo: Grandi vette delle Alpi
Spettacolari ghiacciai Durata:
Ascensioni di due giorni con pernottamento in rifugio.

Luogo:
Alpi.

Programma:
Variabile a seconda dell’ascensione. Pernottamento in rifugi di appoggio.

Periodo di svolgimento:
Luglio-Agosto. Le date saranno concordate con gli interessati.

Tariffe:
- Secondo la gita e il numero di partecipanti
- Prestazioni incluse: accompagnamento guida alpina, uso attrezzatura comune.
- Prestazioni escluse: noleggio attrezzatura alpinistica, vitto e alloggio in rifugio, trasferimenti con auto o mezzi pubblici.

Condizioni di partecipazione:
- Per singoli o gruppi
- Difficoltà: da F a PD+ (a seconda dell’ascensione)
- Attrezzatura e abbigliamento: da alpinismo

Per iscrizioni e informazioni:
Potete scriverci una email a info@4026.it

Mont Blanc du Tacul (4248mt)

Mont Blanc du Tacul (4248mt) Si trova nel cuore del massiccio del Monte Bianco, l’ascensione dalla via normale si svolge in un impressionante scenario glaciale,dalla vetta il panorama si apre sul magico mondo di ghiacci e guglie di granito della cima più alta del continente.
Difficoltà:
PD, salita interamente su ghiacciaio.

Barre des E’crins (4101mt)

Barre des E’crins (4101mt) Nell’angolo sud-occidentale delle Alpi, si innalza uno dei massicci più selvaggi,l’Oisans,formato da molte vette stupende come Meije e Pelvoux ,ma dove solo la Barre des E’crins svetta oltre i 4000mt.
Gran parte del massiccio è tutelata come Parco nazionale.
Difficoltà:
PD+ ,all’inizio percorso su ghiacciaio e esposta arrampicata su roccia (II grado) sulla cresta finale.

Dom de Mischabel (4545mt)

Dom de Mischabel (4545mt) È’ la piu alta montagna interamente in territorio svizzero,la via normale è un’ascensione impressionante per le straordinarie dimensioni del suo versante nord.Sorge nel massiccio del Mischabel circondato da almeno una dozzina di altri 4000.In questo territorio ci sono pochi impianti di risalita a fune,quindi le salite vanno compiute solo con le proprie forze,partendo dai verdi alpeggi fin sugli scintillanti ghiacciai.
Difficoltà:
PD, salita quasi interamente su ghiacciaio.

Punta Zumstein (4563mt)

Salendo alla Punta Zumstein (4563mt) Sorge nel massiccio del Monte Rosa proprio di fronte alla cima più alta gruppo(Punta Dufour 4634mt), in un ambiente con panorami difficilmente dimenticabili sulle montagne più belle delle alpi (Cervino,Lyskamm,Dent Blanche……….).La salita alla vetta pur non avendo nessuna difficoltà particolare offre paesaggi tra i più himalayani delle Alpi.
Difficoltà:
F, salita quasi interamente su ghiacciaio.

 Versione stampabile